• per parole chiave
  • per testo libero

Ricostruzione post sisma e adeguamento sismico edifici scolastici: in arrivo nuovi fondi

24/05/18
Ricostruzione post sisma e adeguamento sismico edifici scolastici: in arrivo nuovi fondi

Quasi un miliardo di euro per la ricostruzione e la riqualificazione sismica: uno stanziamento di risorse ingenti da parte dello Stato, che ha messo a disposizione delle regioni del Centro colpite dal sisma del 2016 898 milioni di euro e 22 milioni per gli interventi di adeguamento strutturale e antisismico delle scuole del nostro Paese (tra i temi al centro del numero 25 di UP! aprile 2018).

Per quanto riguarda le regioni del Centro Italia (Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria), i fondi destinati per la ricostruzione, la riparazione e il ripristino di opere pubbliche sono stati sbloccati con l’ordinanza emanata dalla Commissaria per la ricostruzione Paola De Micheli. Per il 2018 le regioni potranno contare su 500 milioni di euro, mentre il resto dei finanziamenti sarà utilizzabile nel 2019, per un totale di 558 interventi che rivestono un’importanza essenziale ai fini della ricostruzione.

Si tratta principalmente di lavori su edifici scolastici, strutture e presidi ospedalieri, caserme, musei, teatri, cimiteri, strutture ricettive, alloggi pubblici, opere di urbanizzazione e contro il dissesto idrogeologico, muri di contenimento lungo le strade, ponti.

Per le scuole di tutta Italia sono invece 22 i milioni stanziati dal Ministero dell’Istruzione per gli enti locali che provvederanno all’adeguamento strutturale e antisismico degli edifici esistenti e alla costruzione di nuovi immobili laddove si renda indispensabile sostituire le strutture presenti sul territorio a causa del rischio sismico. Gli enti locali beneficiari dei finanziamenti dovranno necessariamente approvare le progettazioni esecutive degli interventi ed effettuare l'aggiudicazione degli stessi almeno in via provvisoria entro e non il 19 maggio 2019, e la durata dei lavori non dovrà superare i due anni dall’aggiudicazione definitiva dell'intervento.

di Bibi Velluzzo

Quasi un miliardo di euro per la ricostruzione e la riqualificazione sismica: uno stanziamento di risorse ingenti da parte dello Stato, che ha messo a disposizione delle regioni del Centro colpite dal sisma del 2016 898 milioni di euro e 22 milioni per gli interventi di adeguamento... BigMat Italiahttps://www.bigmat.it/system/modules/it.bigmat.sito/resources/img/bigmat.png